Come stabilito dalla Legge di Bilancio 2018, per beneficiare dell’ecobonus ristrutturazioni del 50%, relativamente ai lavori edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico realizzati nel 2018, è necessario informare l’Enea.

L’adempimento per valutare il risparmio energetico conseguito con tali interventi, consiste nell’invio delle schede informative relative ai lavori all’ente, entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del portale online per la trasmissione dei documenti, il quale è stato reso disponibile dal 21 novembre 2018.

L’ENEA ha inoltre chiarito sul proprio sito quali sono gli interventi che sono soggetti all’obbligo di invio.