BANDO INAIL FIPIT 2014: CONTRIBUTI PER MICRO E PICCOLE IMPRESE DEL SETTORE EDILE, AGRICOLO E LAPIDEO


Con il bando “Fipit 2014”, pubblicato sul proprio sito nonché sulla Gazzetta Ufficiale del 23 luglio 2014, l’INAIL mette a disposizione un finanziamento pari a 30 milioni di euro favore delle micro e piccole imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per spese relative al miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori .

 

Il finanziamento è suddiviso tra i tre settori di interesse, i quali fondi di settore sono a loro volta suddivisi in budget regionali e provinciali come previsto nei specifici bandi. 

 

Particolare attenzione è stata rivolta ai rischi connessi all’uso dei trattori agricoli o forestali nel settore agricolo, alla movimentazione manuale dei carichi e/o di caduta dall’alto nei cantieri temporanei e mobili nel settore dell’edilizia, e all’esposizione a rumore e/o a polveri e alla movimentazione manuale dei carichi nel settore di estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

 

Per quanto riguarda l’ammontare dei finanziamenti, il contributo in conto capitale, è erogato fino a una misura massima corrispondente al 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto.Il contributo massimo concedibile a ciascuna impresa non potrà superare l’importo di 50.000 euro; è stato inoltre disposto un contributo minimo ammissibile pari a 1.000 euro.

 

Gli interventi finanziati dovranno essere realizzanti entro un termine improrogabile di sei mesi.


Le domande per accedere al finanziamento dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica a partire dal 3 novembre 2014 fino alle ore 18:00 del 3 dicembre 2014.

 

Scarica il bando per la Regione Marche

Scarica la modulistica per accedere ai finanziamenti